Logo

Cerca nel Sito

 

Attualmente sei su:

22/04/14 - Soccorso stradale: cosa c’è da sapere

Capita non di rado di trovarsi alla guida della propria vettura ed assistere o essere parte attiva di un incidente stradale. In questi casi prestare il nostro aiuto a chi ne può avere bisogno è fondamentale e può sembrare del tutto naturale ma non tutti conoscono gli obblighi del soccorso stradale. Che l’incidente sia causa del nostro comportamento o meno, è nostro obbligo soccorrere chi potrebbe trovarsi in una situazione di pericolo. Secondo l’articolo 189 del Codice della strada, infatti, quando si verifica un incidente a noi ricollegabile, il conducente ha l'obbligo di fermarsi e dare assistenza a coloro che hanno subìto un danno fisico. L’articolo 593 del Codice penale, invece, si rivolge a tutti i cittadini “invitandoli” a soccorrere chiunque si trovi in situazione di pericolo e ad avvisare immediatamente le autorità, pena reclusione (da 6 mesi a 3 anni), sospensione della patente (da 1 a 3 anni) e/o multa.

 

Come comportarsi sul luogo dell’incidente?

 

Sul luogo dell'incidente le azioni necessarie da attuare sono diverse e tutte fondamentali, e si possono raggruppare in quattro categorie:

 

“Mettere in sicurezza” – È importante segnalare ai veicoli che sopraggiungono l’esistenza dell’avvenuto incidente e dei possibili ostacoli lungo la carreggiata. La segnalazione può avvenire tramite triangolo di emergenza, segnalazione luminosa, parcheggio dell’auto in orizzontale lungo la corsia;

 

“Valutare” – Stabilire il numero dei veicoli coinvolti e, soprattutto, il numero delle persone ferite e la gravità di eventuali lesioni;

 

“Informare” – Informare quanto prima i servizi di soccorso cercando di fornire più elementi possibile per la valutazione dell’incidente stesso: luogo dell’incidente, tipo e numero di veicoli coinvolti, numero di persone ferite e condizioni. Ogni elemento può essere importante per valutare correttamente come agire e di quali attrezzature, veicoli e autorità si può aver bisogno;

 

"Prestare soccorso" – Infine, è fondamentale prestare soccorso, ovviamente nei limiti delle proprie capacità e della prudenza, alle persone coinvolte nell’incidente. Alcune manovre, infatti, devono essere affrontate esclusivamente da personale esperto e con la giusta strumentazione.

 

Il soccorso richiesto dalla legge, quindi, si sviluppa in più fasi ed è importante, prima di mettersi alla guida, conoscere bene gli obblighi del soccorso stradale.